Clara Garesio / Circle Time

Data
31/08 - 02/09
Luogo
Palazzo Muky (ingresso Via Maioliche)

Orari: 31 agosto > 2 settembre, ore 10-13 e 16-19
Inaugurazione 31 agosto, ore 18.30

Il progetto della personale di Clara Garesio CIRCLE TIME, a cura di Anty Pansera e di Muky, è ideato in relazione alla location: la Rotonda Rossi di Faenza. Arte e architettura stabiliscono un rapporto sinestetico che valorizza entrambe. L’esposizione si prevede dislocata in due ambienti: la sala al primo piano, avente pianta ad anello, e il piano attico semi-aperto, a tholos. All’interno le opere saranno collocate lungo il perimetro della sala, come avviene appunto nel circle time (diverse individualità, disposte in cerchio, instaurano un confronto paritario e una libera espressione). Al piano del belvedere sarà esposta, in posizione centrale, l’istallazione Fiorire è il fine, fruibile disponendosi in cerchio. Il fil rouge che unisce le opere esposte è rappresentato dalla comune matrice circolare: si tratta di ceramiche eseguite con varie tecniche e appartenenti a diversi periodi del percorso artistico di Garesio, con alcuni pezzi inediti appositamente realizzati per l’evento.

Torinese di nascita e formatasi al “Ballardini” di Faenza (Premio Faenza 1956, sez. studenti), Garesio ha sempre condotto, attraverso una rigorosa “disciplina del fare”, una personale ricerca nella ceramica. Nella sua carriera pluridecennale di artista e maestra d’arte ha attraversato alcuni siti eccellenti della cultura fittile italiana. Attualmente vive e lavora a Napoli. Ha conseguito prestigiosi riconoscimenti, esposto in rassegne e mostre personali e prodotto pezzi per importanti collezioni italiane ed estere (tra l’altro, Palazzo dell’ONU di Ginevra, Commissione Europea di Bruxelles, MIC di Faenza, MIAAO di Torino, Museo Cargaleiro di Castelo Branco in Portogallo, Museo Duca di Martina di Napoli).

www.claragaresio.it

La mostra sarà aperta anche dopo Argillà Italia, fino al 9 settembre 2018.
Orari: venerdì, sabato e domenica, ore 10-13 e 15-18 / dal lunedì al giovedì su appuntamento, tel. 338 8345539.